Per Antonio Cutrupi

Terza Edizione di “RICICLA ESTATE”. Sabato 22 Luglio ore 10 presso il Circolo Velico Reggio

Il Circolo Velico Reggio, Lega Ambiente, il Conai, Scuola Attiva, nel corso degli anni hanno dedicato sempre maggiore attenzione ai problemi relativi alla conoscenza, allo studio e alla salvaguardia dell’ambiente, soprattutto a quello acquatico. Per questo impegno, le associazioni si riuniscono Sabato 22 Luglio per celebrare la 3a Edizione del “Ricicla Estate 2017” nei locali del Circolo Velico dalle ore 10 alle ore 12 con giochi attivi di laboratorio per i ragazzi e i genitori. Un appuntamento imperdibile che nelle due ore di manifestazione, potranno gareggiare per promuovere la sostenibilità urbana dell’ambiente.

Non è nuovo il binomio Ambiente e Vela a cui ci ha abituato Il Circolo Velico e la Lega Ambiente   che ribadiscono che il Mare può essere un potente strumento di educazione e crescita per le giovani generazioni, un punto di incontro, un modo per ampliare i propri orizzonti e accogliere la diversità con lo sviluppo di una sana coscienza ambientale e un corretto modello di vita sportiva.

L’impegno per il futuro sarà quello di avvicinare le nuove generazioni alle tematiche ambientali, favorendo un atteggiamento di apertura per il prossimo e di rispetto per il mondo naturale.

Un appello rivolto a tutti, ragazzi e adulti, perché non è mai troppo presto, per fare della Terra un posto migliore in cui vivere.

Per Antonio Cutrupi

Campioni di Fair Play 2016-2017 ” Una regata di ….salvataggio”.

 

La scuola si sa, quando ben illuminata, insegna a tirare fuori il meglio da ognuno di noi. E tutti, giovani e meno giovani, ci siamo passati o ci stiamo passando.

Ma quando il percorso scolastico s’ intreccia con quello sportivo, lì nascono le migliori alchimie per i nostri allievi, i nostri figli e i nostri atleti.

Con orgoglio del tutto marinaresco questa mattina si è svolta la premiazione del concorso Progetto Sport di Classe, Campioni di Fair Play, nella sede del CONI sezione di Reggio Calabria.

Presenti al tavolo della premiazione il Presidente Maurizio Condipodero,la commissione con la Professoressa Valentina Colella e il Professore Santi La Fauci, Maria Teresa La Nucara e un emozionatissimo vincitore, il giovane timoniere del gruppo agonistico del Circolo Velico Reggio, Aaron Cutrupi. ( ITA 8005 )

Una vera e propria festa di emozioni e sincere vibrazioni si sono susseguite nel corso della presentazione del progetto e del suo sviluppo, che ha portato ad interagire il CONI, sezione di Reggio Calabria,  con il coordinamento scolastico della Scuola ” C. Alvaro ” di Reggio Calabria. In sede  erano presenti, la referente del progetto per le attività motorie , la Sig.ra Maestra Stefania Cannata, accompagnata da altre illustrissime ed emozionatissime docenti,che con questo progetto hanno saputo portare in classe un risultato anche economico a benefizio della scuola stessa con un buono fruttifero da poter “spendere” in materiale didattico – sportivo per l’anno scolastico 2017-2018.

A fare festa attorno al vincitore un foltissimo gruppo di supporter e di simpatizzanti, con al completo la squadra agonistica del CVR, capitanata da un orgogliosissimo Coach, Denis Finderle.

 

“Un elaborato che ha saputo cogliere, descrivere e rappresentare, in maniera dettagliata ed efficace, l’importante e coraggiosa esperienza vissuta in prima persona dall’allievo, con riferimento alle regole ed ai comportamenti da mettere in atto durante una regata velica per aiutare un avversario in difficoltà” ( Cit.)

Queste le motivazioni, questo lo spirito sportivo che accompagna i nostri giovani alunni/atleti, in una scuola che a tratti lascia con il fiato sospeso non sempre per i soliti motivi negativi, ben noti a tutti.

Vince lo Sport, vince la Scuola, vince la Cultura, quella della vita che insegna a vivere, tra alti e bassi, tra banchi e “bulli”, tra voti e classifiche di regata.

Insomma, questa mattina un vero e proprio Inno alla Gioia.

MrC.

 

 

Per fdsdfs dfsdfsd

Da Lunedì 12 Giugno riapre la Scuola Vela estiva. Così nacque la vela agonistica nella nostra città.

Il 1982 ha segnato la nascita della scuola vela agonistica nella nostra città che oggi vanta ben trentacinque anni di attività. L’input giusto allo sviluppo delle tante attività veliche che hanno reso la città dello Stretto nota in tutta Italia.  Merito del vento che spira sulla riviera reggina, e anche della buona volontà e capacità di chi ha veramente creduto e continua a credere in questa disciplina sportiva. Leggi di più “Da Lunedì 12 Giugno riapre la Scuola Vela estiva. Così nacque la vela agonistica nella nostra città.”

Per fdsdfs dfsdfsd

Coppa della Repubblica: vela che passione!

Sesta edizione della Coppa della Repubblica voluta dalla Prefettura di Reggio Calabria con il sindaco dell’epoca Demi Arena per festeggiare degnamente l’evento nella prima domenica successiva al 2 Giugno.

Ma la regata non è solo agonismo ma un assaggino di quello che sarà l’estate che è tempo di mare, di vacanza e di vela.  Anche perché, per mettere a punto nel migliore dei modi  la stagione delle vacanze, niente di meglio è imparare, divertendosi, ad andare in barca a vela.  Il coach del Circolo Velico Reggio, il croato Denis Finderle, è sicuro che basta un minimo sforzo per ottenere il risultato:

“Per apprendere e timonare una barca a vela basta poco: tanta buona volontà, pratica, e adeguata tecnica. Anche perché, per essere un buon marinaio, bisogna anche esser un buon velista.”

Ma la vela non è solo agonismo e disciplina sportiva è anche turismo ed economia.

A riprova di tutto ciò a presenziare la Coppa della Repubblica è stato il Presidente del Porto Delle Grazie, il porto turistico della città Metropolitana di Reggio Calabria, Dott. Giorgio Sotira che ha voluto, con la sua presenza, stabilire un connubio tra lo Sport e il rilancio della struttura turistica che è una grande realtà per la città Metropolitana di Reggio.  

Un gemellaggio di intenti che vede la Vela come veicolo di promozione e di intenti con l’obiettivo di allacciare sinergie commerciali a lungo termine e con queste, creare possibilità.

I regatanti hanno vissuto una giornata di mare e di vento. Tanto vento che è soffiato da Nord, come è prevedibile quando è dominato dalle termiche del “canale”, comunque, i giovanissimi regatanti se la sono cavata anche se il vento ha messo a dura prova le loro capacità atletiche, assistiti dallo staff del Circolo Velico Reggio che ha governato l’evento con la solita competenza e sicurezza.

Hanno partecipato alla Regata le classi Laser Radial e 4.7 e per gli Optimist le categorie cadetti e juniores.

Queste sono le classifiche che sono state redatte dagli ufficiali di regata della Federazione Italiana Vela.

Potrete leggere qui le classifiche finali dopo due prove

Per fdsdfs dfsdfsd

Concluso il terzo Gran Galà della Vela

Sala del Palazzo Alvaro della Provincia gremito, richieste di interviste, foto, filmati a iosa, la trasmissione di un filmato da brividi sulla 32^a edizione della Mediterranean Cup principalmente un pubblico delle grandi occasioni hanno caratterizzato la Terza edizione del Gran Galà della Vela.

E’ stata una giornata da incorniciare, quella trascorsa a Reggio, che è iniziata con il riconoscimento consegnato agli Ammiragli Giancarlo Olimbo e Giovanni Iannucci, due testimonial della Marina Militare che hanno dato tantissimo all’Italia, alla Vela e allo Sport. Leggi di più “Concluso il terzo Gran Galà della Vela”

Per fdsdfs dfsdfsd

Enrico Boz non è più tra noi

Rievocare alla mia mente la figura di Enrico Boz, mi dovrebbe risultare facile, perché la sua cara immagine si trova indelebilmente impressa in me e in tante socie e soci che nutrivano, verso di lui, ammirazione, riconoscenza e affetto.

In questo momento, mi sento in grande difficoltà, perché temo che queste mie parole siano troppo inferiori al compito e non riescano a rendere omaggio, come vorrei , alla sua memoria. Leggi di più “Enrico Boz non è più tra noi”

Per fdsdfs dfsdfsd

Giro d’Italia a Vela. 7 anni di gloria

Il Giro d'Italia a Vela rappresenta l’avverarsi di un sogno , la possibilità di vivere un mese nel  mare.

La vela  portata a contatto con la natura in modo così diretto che pochi la hanno sperimentata.

1500 miglia marine, tanti porti, un percorso  tutto a vela. La regata più dura e più importante per la vela di altura.

Reggio Calabria e il Circolo Velico Reggio sono stati protagonisti  per ben sette anni,  facendo conoscere la Calabria al gran pubblico dei media  la città di Reggio Calabria protagonista nazionale di eventi che in Italia non ha conosciuto rivali.

Per saperne di più

Per fdsdfs dfsdfsd

Presentato il calendario delle attività agonistiche e sociali 2017

Il 2017, per il Circolo Velico Reggio è un anno che si presenta sicuramente impegnativo ma nello stesso tempo esaltante e stimolante.

In un periodo in cui molti settori soffrono, al Velico si vedono moltiplicare gli eventi, i giorni di regata e le presenze di regatanti ospiti. In questo momento sono presenti nell’impianto del Velico due giovanissimi croati della classe Optimist, May Bisaki e Tea Peteh, giunti a Reggio per trovare garanzia di vento grazie alle condizioni morfologiche dello Stretto e al contributo dell’affiatato team del Velico. Leggi di più “Presentato il calendario delle attività agonistiche e sociali 2017”